Intere generazioni di umani si sono dedicate a perfezionare le loro incarnazioni digitali, i loro avatar. Non era più solo questione di apparenza e bellezza fisica, iniziavano a donargli frammenti della loro umanità, perdendo man mano la loro. Ora il processo si è invertito e gli umani cercano di colmare il vuoto proprio dal mondo che ne è diventato unico depositario.
Usare la voci degli avatar, diventata parte fondante della loro essenza, è tutto ciò che gli umani possono fare per poter comunicare tra loro direttamente e ritornare ad essere ciò che erano un tempo. Un ulteriore salto è possibile, ma solo Mounin se ne accorgerà. Ma non sempre è possibile riprendersi ciò che era stato donato.

.

SCENEGGIATURA

(sono pubblicate solo le prime quattro scene, siamo disponibili a mandare la versione completa su richiesta tramite email)

Annunci